Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2015

Tempo presente. Si parla di Piero Manzoni

Immagine
E' in corso dall'autunno nella sede della Galleria d'arte moderna di Casa Cavazzini, a Udine, un ciclo di incontri di grande interesse intitolato "Tempo presente" e dedicato a vari aspetti della cultura figurativa contemporanea. Il programma, che prevede la partecipazione di docenti dell'Università di Udine e di altri atenei italiani, è stato elaborato in collaborazione con la stessa Università e con Altreforme. Il prossimo incontro è previsto per venerdì 27 febbraio ed è incentrato su una figura cruciale degli anni cinquanta e sessanta:  Piero Manzoni 1959: tre Achromes “prensili” e una svolta New Dada Ne parlerà Michele Dantini, Università del Piemonte orientale "Amedeo Avogadro".  Questa volta l'incontro non si svolgerà nella sede del museo, ma nel Salone d'Onore di Palazzo Morpurgo in via Savorgnana, 12 a Udine, prestigiosa sede delle Gallerie del Progetto, il museo di architettura della città.
per chi vuole prepararsi sul tema della …

La Regione Friuli Venezia Giulia "scarica" i musei che ha fatto nascere

Immagine
Se è vero che non possono esistere quattrocento istituzioni, in Friuli Venezia Giulia, a poter fregiarsi a pieno titolo della definizione di museo, è anche vero che la Regione, nel 2015, non può permettersi di "tirare una riga" e abbandonare a sé stesse le innumerevoli realtà locali che - con l'approvazione della Regione e spesso con cospicui investimenti - hanno concorso negli ultimi trent'anni a non disperdere i piccoli-grandi tesori del territorio, le tracce del nostro passato, l'eredità di un'identità locale che si fa sempre più fatica a riconoscere nella vita di oggi.
Manderemo tutto alla discarica? Se ne occuperanno da soli i Comuni, che non hanno più soldi neppure per i servizi fondamentali? Sarà cancellato anche quel poco che resta di storia locale comunque già ignorato dalle Università e orfano di benemeriti studiosi di paese?  >>>