Ferragosto 2017 con i musei aperti dappertutto, da Trieste a Cividale, da Aquileia a Udine.....



I I visitatori di Ferragosto delle città del Friuli Venezia Giulia quest'anno non possono proprio lamentarsi: quasi tutti i musei sono aperti, l'offerta è davvero molto ampia. Più che mai si può dire che tutti i centri più importanti puntano a qualificarsi come città d'arte, anche se non c'è stata nessuna campagna di promozione (forse la Regione avrebbe potuto spendere almeno uno slogan sui musei aperti a Ferragosto, magari un riquadro sulla pagina www.turismofvg.it ...) e per scoprire l'offerta complessiva occorre un paziente lavoro su facebook e sui siti, talvolta non molto aggiornati, o via telefono.
Il Comune di Trieste, oltre a garantire la possibilità di visitarli tutti, ha assicurato anche molte aperture il lunedì 14, tradizionale giornata di chiusura. Qui la tabella degli orari di Ferragosto dei musei civici triestini e qualche suggerimento per non disperdersi nell'offerta.

Anche a Udine musei civici aperti per Ferragosto. Dalle 10.30 alle 19 sarà possibile godersi con tutta calma l’ampia offerta del Castello, dove, oltre alla bellezza del sito e del panorama, si possono approfondire le vicende storiche locali dalle epoche più remote (Museo Archeologico) al Risorgimento, ma si può ammirare anche una galleria d’arte antica piena di capolavori, che comincia con una serie di preziose tavole dorate e arriva ai Romantici dell’Ottocento, Politi, Grigoletti, passando per una serie spettacolare di opere veneziane, in cui spiccano i dipinti di Tiepolo. Scendendo nel cuore di Udine, meritano una visita la bella Casa Cavazzini, piena di capolavori d'arte del '900, e il Museo etnografico del Friuli, vero scrigno di ricordi e di prodotti artigianali che rispecchia l'anima più autentica del popolo friulano.

Ma non si può dire di avere visto il meglio di Udine dal punto di vista artistico se non si passa dal Museo diocesano e non si visitano le Gallerie del Tiepolo che domani, 15 agosto, saranno aperte dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 (nella foto un particolare degli affreschi).

Anche Gorizia accoglie con i musei aperti i visitatori di Ferragosto: il Museo della Grande Guerra in Borgo Castello (dove si trovano anche il Museo della Moda e il Museo archeologico), sarà aperto dalle 9 alle 19, mentre Palazzo Attems (Pinacoteca) dalle 10 alle 18.

Sempre a Gorizia, Palazzo Coronini, bellissima villa ricca di opere e arredi preziosi e immersa in un grande parco all'inglese, sarà aperto gratuitamente e alle 18 prevede una visita guidata alla mostra in corso "Donne allo specchio" (la collezione di ritratti femminili del museo).

In provincia di Gorizia, a Monfalcone, sarà aperto dalle 9 alle 13 anche il nuovissimo e tecnologico MUCA, il Museo del Cantiere di Monfalcone

Aperti anche i grandi musei statali, il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia (con la mostra dei tesori di Palmira), il Museo Archeologico Nazionale di Cividale e il Castello di Miramare (nelle scuderie si visita una grande mostra sul Liberty).




Commenti

Post popolari in questo blog

Chiude l'AIM, Alinari Image Museum, di Trieste.

Quando del patrimonio non importa proprio nulla...

Artisti friulani tra Otto e Novecento: Antonio Camaur (1875-1919)