Alla Galleria Spazzapan la mostra di Liliana Cossovel

Un anno fa, il 15 ottobre 2010, la Galleria Spazzapan veniva riaperta dopo un importante intervento di ristrutturazione e ampliamento degli spazi espositivi che ha proiettato la Galleria nel cuore del centro urbano dando sostanza fisica alla centralità simbolica che l'istituzione ha sempre avuto sul territorio.Oggi, a distanza di un anno, l’impegno congiunto e sempre più incisivo dei tre enti che partecipano alla gestione – Provincia di Gorizia, Comune di Gradisca d’Isonzo e Fondazione Carigo - sostenuto e sollecitato dal lavoro di un valido comitato scientifico indipendente - Maria Masau Dan, Isabella Reale e Raffaella Sgubin - vuole dare nuova forza e vigore a una politica culturale tesa a valorizzare le espressioni più innovative della cultura contemporanea.
Così, dopo la mostra "Spazzapan a Torino. Le collezioni Accati e Villa", che ha messo in luce gli aspetti meno noti della vicenda artistica e umana di Spazzapan, è ora la volta della rassegna dedicata a Liliana Cossovel, un’artista goriziana che seguendo idealmente l'esempio di Spazzapan ha sempre operato all'insegna dell'avanguardia, impegnandosi in una ricerca viva, incessantemente in movimento e rivolta al futuro.
La mostra sarà inaugurata venerdì 7 ottobre 2011 alle ore 18.

Commenti

Post popolari in questo blog

Artisti friulani tra Otto e Novecento: Antonio Camaur (1875-1919)

Dove sono le opere di Lucio Fontana dei musei friulani?

Un grande artista nato qui: Luigi Spazzapan