Il legno. Una tradizione in Carnia

Un convegno molto interessante apre l’attività del 2013 al Museo carnico delle tradizioni popolari “Michele Gortani” di Tolmezzo. Il tema è la tradizione del legno sia dal punto di vista dei beni culturali sia come fonte di lavoro e risorsa economica. Studiosi di diverse discipline si avvicenderanno in un pomeriggio denso di contenuti. Ecco il programma.
Venerdì 11 Gennaio 2013 Ore 15.00
Salone Centrale del Museo Carnico
Dott. Roberto Siagri, benvenuto del Presidente della Fondazione Museo Carnico delle Arti Popolari "M. Gortani"
Maria Beatrice Bertone - Vicepresidente della Fondazione Museo Carnico delle Arti Popolari "M. Gortani", "Il Legno nel Museo Gortani"
Giorgia Gemo - Centro Regionale di catalogazione e restauro dei beni culturali, "Documentare i beni museali. Progetti condivisi con il Museo Carnico delle Arti Popolari "M. Gortani"
Francesco Micelli - Geografo Università di Trieste, "Il paesaggio e la filiera del legno in Carnia dal Settecento ai nostri giorni. Omaggio a Giorgio Ferigo"
Micheleantonio Rizzi - Architetto, "Gli edifici in legno di Sauris: forme, sistemi architettonici e arredi. Recupero e interessi attuali"
Luca Mor - Storico dell'arte, "Il S. Nicolò di Majaso: un esempio di scultura in Carnia e le sue relazioni nell'arco alpino (secolo XVIII)"
Luciana Simonetti, Francesco Candoni - Restauratori, "I problemi conservativi e l'evoluzione iconografica nella scultura lignea"
Luigi Cortolezzis, "Il legno e il lavoro in Carnia: una tradizione famigliare"
Dibattito e conclusioni

Museo Carnico - via della Vittoria 2 - 33028 Tolmezzo (UD) - tel/fax 0433 43233;
email:
info@museocarnico.it - p.IVA: 02292710304

 

Commenti

Post popolari in questo blog

Chiude l'AIM, Alinari Image Museum, di Trieste.

Quando del patrimonio non importa proprio nulla...

Artisti friulani tra Otto e Novecento: Antonio Camaur (1875-1919)