Casa Cavazzini. Chiude "Metamorphosis", le collezioni Moroso tra design e arti visive

Un brindisi con i presenti per festeggiare la prima esposizione del nuovo Museo d'Arte Moderna e Contemporanea
Sabato 19 gennaio, con le visite guidate dalle 17.00 alle 20.00, chiude l'esposizione temporanea Metamorphosis – Le collezioni Moroso fra design e arti visive che ha inaugurato Casa Cavazzini, il nuovo Museo d'Arte Moderna e Contemporanea. La mostra chiude i battenti lunedì 21 gennaio. Tre le visite guidate (senza prenotazione) in programma sabato 19 gennaio. Due di queste, con inizio alle 17.00 e alle 18.15, accompagnano il visitatore in un percorso dedicato al design e all’architettura a cavallo tra le opere esposte nella mostra Moroso e gli arredi originali di Casa Cavazzini progettati da Ermes Midena. Visite che proseguono all’esterno del museo per scoprire altre due opere significative del grande architetto friulano.
Alle 19.00
è la volta di una visita guidata alla scoperta della ricca collezione permanente esposta in museo, tra i gioielli della collezione Astaldi, le affascinanti opere dei fratelli Basaldella o quelle della collezione Friam.

La serata si conclude alle 20.00 con un grande brindisi per tutti i partecipanti alle visite guidate per festeggiare il successo ottenuto dal museo nei suoi primi tre mesi di apertura, quando a varcare la soglia di Casa Cavazzini sono state oltre 9 mila persone.
Il costo dell’iniziativa è di 8 euro e comprende il biglietto d’ingresso e la visita guidata.
Orari di apertura:
da mercoledì a lunedì dalle 10.30 alle 17.00
chiuso il martedì
venerdì apertura prolungata straordinaria fino alle 19.00
sabato 19 gennaio apertura è prorogata fino a oltre le ore 20.00


Info: tel. 0432 414772

 

Commenti

Post popolari in questo blog

Artisti friulani tra Otto e Novecento: Antonio Camaur (1875-1919)

Dove sono le opere di Lucio Fontana dei musei friulani?

Chiude l'AIM, Alinari Image Museum, di Trieste.