Il Parco ospita il "suo" Pizzinato


PArCo è la sede della nuova Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Pordenone, struttura museale intitolata alla memoria di Armando Pizzinato (Maniago 1910 - Venezia 2004) uno dei più importanti artisti italiani del secondo dopoguerra.

Lo spazio espositivo, voluto dall’Amministrazione Comunale di Pordenone, si colloca all’interno di Parco Galvani, importante parco cittadino, a ridosso del centro storico della città.

La struttura si compone di una villa veneta restaurata, sviluppata su tre piani e dal classico impianto architettonico, e da un nuovo ampliamento che ospita l’ingresso principale, nuove sale espositive, un centro congressi e altri spazi destinati ai servizi museali.

Due corpi attigui e comunicanti che si sviluppano per una superficie complessiva di circa 1.800 mq, di cui 1.200 mq circa adibiti a spazi espositivi. >>>

Alcune immagini della mostra "Armando Pizzinato nel segno dell'uomo" aperta dal 9 febbraio al 9 giugno.








"Cantiere marittimo", e "Finestra sul mare", due grandi opere datate 1949-50



Fotografia di Armando Pizzinato e vetrina con documenti provenienti dall'Archivio Pizzinato



Lettere di Giorgio Morandi ad Armando Pizzinato



"Un fantasma percorre l'Europa", 1950, l'opera più famosa



Cartone preparatorio dell'affresco "Costruzione di un ponte" realizzato nella Sala Consiliare della Provincia di Parma.





Cartone preparatorio dell'affresco "Siesta e lavoro" realizzato nella Sala Consiliare della Provincia di Parma.



Sulla parete di fondo "Operai sull'impalcatura", 1959-62 e "Operai in cantiere", 1961. A destra "Pescatori in laguna", 1956-57

Commenti

Post popolari in questo blog

Artisti friulani tra Otto e Novecento: Antonio Camaur (1875-1919)

Dove sono le opere di Lucio Fontana dei musei friulani?

Un grande artista nato qui: Luigi Spazzapan