Michele Gortani e l'Africa. Una mostra a Tolmezzo

Si intitola "Gortani e l'Africa. L'esperienza di ricerca di Michele Gortani in Africa Orientale (1936-1938)" la mostra che si è inaugurata ieri, venerdì 16 settembre 2016 al Museo carnico delle Arti Popolari che porta il suo nome.
La mostra, allestita all'interno dell'esposizione permanente del museo racconta l’avventura in Africa di Gortani in veste di geologo, quando fra il 1936 e il 1938 venne inviato dall’AGIP in Dancalia, Harar e Ogaden a capo di una campagna di studi geopetroliferi per effettuare delle ricognizioni sulla possibilità di rinvenire giacimenti di petrolio.

Durante la spedizione Michele Gortani, insieme ai sui collaboratori, non solo si impegnò a svolgere quanto gli era stato commissionato dell'AGIP, ma si fece carico anche di un’attività aggiuntiva in veste di botanico raccogliendo numerosi campioni della flora locale e producendo così anche un importante lavoro di ricerca e documentazione sugli aspetti botanici di questi territori ancora poco conosciuti.
Il curatore della mostra è Giuseppe Muscio, direttore del Museo Friulano di Storia Naturale di Udine.

L'evento è realizzato dal Museo Carnico nell’ambito delle iniziative per il 50° anniversario della scomparsa di Michele Gortani in collaborazione con UTI della Carnia - Museo geologico e Geoparco della Carnia, Comune di Tolmezzo, Comune di Udine - Museo Friulano di Storia Naturale grazie al sostegno degli enti: Regione Friuli Venezia, Provincia di Udine, UTI della Carnia, Comune di Tolmezzo, Bim Consorzio del Tagliamento, Fondazione CRUP, Confartigianato.

Apertura al pubblico fino al 10 gennaio 2017 negli orari di apertura del museo.
http://www.museocarnico.it/j/biglietteria/orari-e-visite. Tel. 0433 43233 - info@museocarnico.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Quando del patrimonio non importa proprio nulla...

Artisti friulani tra Otto e Novecento: Antonio Camaur (1875-1919)

Dove sono le opere di Lucio Fontana dei musei friulani?