Farra Wine Festival, un evento intelligente



Quasi in risposta al post del 18 agosto sull'auspicabile collaborazione tra Museo ed Enoteca a Cormons, ecco il Farra Wine Festival (sabato 26 agosto, dalle 19) un esempio molto interessante di evento basato sull'integrazione fra museo, produzione vinicola e cibo di buona qualità, una formula che potrebbe trovare molte altre occasioni in varie parti del Friuli, dove non mancano i musei legati alla produzione agricola e al lavoro contadino.

Ne dà notizia oggi il quotidiano "Il Piccolo", riportando il lungo elenco dei partecipanti, tutti i migliori imprenditori della zona.  Ottima la scelta del contesto del Museo della Civiltà Contadina di Borgo Colmello a Farra d'Isonzo, simbolo della capacità locale di conservare la memoria del passato, che non si limita a custodire gli antichi strumenti del lavoro contadino ma stimola i migliori marchi del territorio a puntare all'eccellenza senza trascurare la continuità della tradizione.


Commenti

Post popolari in questo blog

Artisti friulani tra Otto e Novecento: Antonio Camaur (1875-1919)

Dove sono le opere di Lucio Fontana dei musei friulani?

Un grande artista nato qui: Luigi Spazzapan