Solo se hai l'app sei un museo all'altezza dei tempi....

Tra i primi musei del Friuli Venezia Giulia a dotarsi di un' "app" che permette di visitare le sale col solo aiuto del proprio smartphone, il Museo Revoltella presenta il nuovo strumento multimediale giovedì 28 luglio sulla terrazza panoramica del quinto piano.


La APP potrà essere scaricata gratuitamente su dispositivi Apple iOS, e Google Android (da Apple Store e Google Play) digitando il nome “Museo Revoltella”.
La nuova applicazione digitale, nella doppia versione italiano-inglese - realizzata dalla ditta Divulgando Srl di Trieste - permetterà ai visitatori di effettuare la visita della dimora storica autonomamente e di approfondire il profilo storico-artistico di oltre 100 pezzi tra dipinti e sculture esposti nella Galleria d'arte moderna.
I sei piani del museo sono raffigurati in modo schematico con forti aiuti cromatici in modo da agevolare l'esperienza di visita.
Le guide multimediali realizzate in lingua italiana e inglese, che descrivono nello specifico le 25 sale del Museo Baronale e le 100 opere, tra sculture e quadri della Galleria d'arte moderna, contengono schede descrittive particolareggiate: ognuna di esse è composta da un’immagine dell’opera, una descrizione, l’audioguida, la collocazione all’interno del museo; inoltre, per quadri e sculture vengono fornite anche informazioni sull’artista e i dettagli dell'opera.
Le opere della galleria sono visitabili sia digitando il loro numero identificativo, sia per autore, oltre che per ciascuna delle 8 aree tematiche di riferimento.
Nel caso delle sale del Museo Baronale sono invece indicate di volta in volta le opere contenute nelle singole sale.
I file audio descrittivi sono 125 in italiano e altrettanti in inglese per un totale di 3 ore di lettura per lingua.

Commenti

Post popolari in questo blog

Artisti friulani tra Otto e Novecento: Antonio Camaur (1875-1919)

Dove sono le opere di Lucio Fontana dei musei friulani?

Un grande artista nato qui: Luigi Spazzapan